Pirelli, per CDP resta leader nella lotta ai cambiamenti climatici

(Teleborsa) – Premiato il costante impegno di Pirelli & C. nell’ambito della sostenibilità. Per il secondo anno consecutivo la multinazionale con sede in Italia che opera nel settore automobilistico come produttore di pneumatici per automobili, moto e biciclette, è stata confermata leader globale nella lotta ai cambiamenti climatici posizionandosi nella Climate A list stilata da CDP (ex Carbon Disclosure Project), l’organizzazione internazionale no-profit che si occupa di raccogliere, divulgare e promuovere informazioni su temi ambientali.

Il rating “A”, assegnato a pochissime aziende tra le migliaia partecipanti, è il punteggio più alto che può essere attribuito a un’azienda e prende in considerazione l’efficacia degli sforzi messi in atto per ridurre le emissioni e i rischi climatici e per sviluppare un’economia a basse emissioni di carbonio, la completezza e la trasparenza delle informazioni fornite e l’adozione di best practice associate all’impatto ambientale.

Pirelli già vanta – tra l’altro – la leadership mondiale per il settore Automobiles & Components negli indici Dow Jones World e Europe ottenuta nel 2019, il riconoscimento “Gold Class distinction” nel Sustainability Yearbook 2019 di RobecoSAM e l’inclusione, anche per il 2019, tra le aziende del Global Compact Lead delle Nazioni Unite.

Positivo l’andamento del titolo a Piazza Affari: +1,26%.

(Foto: © vladimir razgulyaev / Dreamstime)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pirelli, per CDP resta leader nella lotta ai cambiamenti climatici