Pirelli, Malacalza aderisce all’OPA nell’ultimo giorno utile

La famiglia Malacalza esce da Pirelli dopo un “sodalizio” iniziato nel 2009.

Nell’ultimo giorno utile per aderire all’Offerta lanciata da Marco Polo – la holding controllata da ChemChina (65%) e partecipata da Camfin (35%), Malacalza Investimenti “ha portato in adesione la totalità delle proprie azioni, corrispondenti al 6,98% circa del capitale sociale”, si legge in una nota.

L’incasso per il veicolo di Vittorio Malacalza e i due figli Mattia e Davide è di circa 500 milioni di euro.

Pirelli, Malacalza aderisce all’OPA nell’ultimo giorno&nbs...