Pirelli in denaro in Borsa. Tronchetti verso conferma patto con cinesi

(Teleborsa) – Marco Tronchetti Provera, patron di Pirelli è pronto a blindare il patto con la ChemChina e mantenere in vita l’alleanza italo-cinese sugli pneumatici.

Secondo Il Sole 24 Ore, in vista della della scadenza del 31 dicembre fissata per confermare o meno la quota apportata al patto stesso, Tronchetti sarebbe pronto a confermare la quota del 4,8% in capo a MTP, superiore alla soglia minima del 2% stabilita per lo scioglimento dell’accordo. Tutto questo mentre sono in atto variazioni nella compagine azionaria della holding Camfin, che detiene circa il 10% di Pirelli ed è a sua volta controllata da MTP con il 47,7%.

Frattanto, il titolo Pirelli allunga il passo in Borsa (+3%) portandosi a 5,694 euro. Operativamente le attese sono per un proseguimento della giornata in senso positivo con resistenza vista a quota 5,745 e successiva a 5,895. Supporto a 5,595.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Pirelli in denaro in Borsa. Tronchetti verso conferma patto con c...