Pirelli da oggi nel FTSE Mib. Titolo in altalena

(Teleborsa) – Nervosa Pirelli nel giorno dello “sbarco” sul FTSE Mib.

Oggi il colosso dei pneumatici è entrato nell’indice che raggruppa le blue-chip della Borsa milanese al posto di Mediolanum.

Come noto, la società è rientrata in Borsa lo scorso 4 ottobre. Vi mancava dal 6 novembre del 2015, giorno in cui le azioni ordinarie sono state revocate dalla quotazione a seguito dell’OPA totalitaria promossa da Marco Polo Industrial Holding. Le azioni di risparmio sono state revocate invece il 26 febbraio 2016.

Nell’ultimo bilancio, relativo ai primi nove mesi di esercizio, Pirelli ha visto crescere sia gli utili che i ricavi.

A fine novembre il Chief Executive Officer e Vicepresidente esecutivo del Gruppo, Marco Tronchetti Provera, ha confermato tutti i target dell’azienda. Target che prevedono, tra le altre cose, una crescita dei ricavi di circa il 9%.

A livello di analisi tecnica del titolo, le maggiori attese vedono un proseguimento stabile degli scambi con prima area di supporto stimata a 7,117 e resistenza più immediata vista a 7,187.

Pirelli da oggi nel FTSE Mib. Titolo in altalena