Pirelli, ChemChina e Camfin rinnovano il patto. Tronchetti resta alla guida

(Teleborsa) – China National Chemical Corporation Ltd, China National Tire & Rubber Corporation Ltd., Silk Road Fund Co. Ltd., Camfin e Marco Tronchetti Provera & C. (MTP) hanno raggiunto l’accordo per il rinnovo del patto parasociale che era stato sottoscritto in data 28 luglio 2017 in vista della quotazione di Pirelli & c., la cui formale sottoscrizione avverrà il prossimo 1 agosto.

Tronchetti Provera rimarrà alla guida del gruppo di pneumatici, come vicepresidente e amministratore delegato, fino alla nomina del suo successore che avverrà entro ottobre 2022, sei mesi prima del rinnovo del Cda di Pirelli, previsto nella primavera del 2023. Per il rinnovo del board, che sarà composto da 15 membri e manterrà una maggioranza di consiglieri indipendenti, gli azionisti CNRC e MTP hanno concordato di indicare un numero di componenti in proporzione alle azioni possedute: 9 consiglieri (di cui 4 indipendenti) saranno designati da CNRC, 3 consiglieri (di cui 1 indipendente) da MTP mentre gli altri 3 consiglieri indipendenti saranno indicati dalle minoranze.

Il rinnovo del patto avrà effetto a partire dalla data di convocazione dell’assemblea di Pirelli per l’approvazione del bilancio 2019 e per un ulteriore periodo di tre anni da tale data, dunque fino alla primavera del 2023. Con l’intesa, sottolinea una nota, “si ribadisce la stabilità della partnership tra ChemChina/CNRC, Silk Road Fund e Camfin/MTP, in continuità e coerenza con i principi di governance già stabiliti dal vigente patto parasociale e in ogni caso con lo scopo di creazione di valore per Pirelli e tutti i suoi azionisti”. Viene inoltre confermato il ruolo come azionisti stabili di Pirelli sia di ChemChina sia di Camfin/MTP, che manterrà per tutta la durata del rinnovo la partecipazione oggi detenuta in Pirelli e superiore al 10%.

(Foto: ANSA)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pirelli, ChemChina e Camfin rinnovano il patto. Tronchetti resta alla&...