Pirelli & C, CdA approva bilancio e distribuzione dividendo

(Teleborsa) – Il Cda di Pirelli & C ha approvato i risultati consolidati al 31 dicembre 2019, che evidenziano un risultato netto pari a 457,7 milioni di euro, in crescita del 3,5% rispetto ad un utile di 442,4 milioni di euro del 2018. I ricavi aumentano a 5,3 miliardi di euro (+2,5%) ed l’Ebit adjusted si attesta a 917,3 milioni, con un margine al 17,2% sulla parte alta della guidance.

Posizione Finanziaria Netta pari a 3.024,1 milioni di euro (3.507,2 includendo i debiti per lease pari a 483,1 milioni di euro a seguito dell’applicazione del principio contabile IFRS 16) in riduzione rispetto a 3.180,1 milioni al 31 dicembre 2018.

Il board ha quindi deciso di proporre all’Assemblea degli azionisti convocata per il 18 giugno 2020 la distribuzione di un dividendo di 0,183 euro per azione, in aumento da 0,177 euro dell’esercizio 2018, per un totale di 183 milioni di euro.

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato oggi di rinnovare l’autorizzazione all’emissione di prestiti obbligazionari fino a un massimo di 1,8 miliardi di euro entro il 31 marzo 2021 destinati esclusivamente a investitori qualificati. A settembre 2020 scadrà il prestito obbligazionario collocato da Pirelli & C. sul mercato Eurobond nel marzo 2018 e garantito da Pirelli Tyre per un importo nominale complessivo di 200 milioni di euro.

(Foto: © vladimir razgulyaev / Dreamstime)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pirelli & C, CdA approva bilancio e distribuzione dividendo