Pirelli, assemblea approva aumento capitale a servizio convertibilità bond

(Teleborsa) – L’Assemblea di Pirelli ha autorizzato, in sede straordinaria, con oltre il 99,9% del capitale rappresentato, la convertibilità del prestito obbligazionario di tipo equity-linked denominato “EUR 500 million Senior Unsecured Guaranteed Equity-linked Bonds due 2025”, emesso in data 22 dicembre 2020 ed approvato un aumento di capitale in via scindibile, con esclusione del diritto di opzione, a servizio della conversione del citato prestito obbligazionario, per un controvalore complessivo, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di 500 milioni di euro.

Sulla base del rapporto di conversione iniziale del Prestito Obbligazionario di 6,235 euro – spiega una nota – detto aumento corrisponderà all’emissione di massime n. 80.192.461 azioni ordinarie Pirelli & C. (fermo restando che il numero massimo di azioni ordinarie Pirelli & C. potrà incrementare sulla base del rapporto di conversione effettivo di volta in volta applicabile).

L’Assemblea, in sede ordinaria, non ha assunto alcuna decisione in merito alla nomina di un nuovo amministratore stralciando il relativo unico punto dall’ordine del giorno. In conseguenza di ciò Angelos Papadimitriou, cooptato in Consiglio il 5 agosto 2020, è scaduto dalla carica a far tempo dalla data odierna. Il Consiglio è pertanto attualmente composto da 14 componenti. Come già annunciato al mercato, la nomina di un nuovo amministratore, nella persona di Giorgio Luca Bruno, verrà proposta all’assemblea degli azionisti che sarà convocata per l’approvazione del bilancio 2020.

(Foto: © Piotr Trojanowski / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pirelli, assemblea approva aumento capitale a servizio convertibilità...