PIR, Perissinotto (Eurizon): “Mercato strategico. E’ opportunità per gestori italiani”

(Teleborsa) –

“E strategico per l’industria sviluppare l’offerta dei fondi di private market chiusi (PIR, ndr), che sono e saranno sempre più importanti nel mercato italiano”.

Così Saverio Perissinotto, Amministratore Delegato di Eurizon (Gruppo Intesa Sanpaolo), nel corso del suo intervento all’evento di Assogestioni dal titolo “PIR: il risparmio al servizio dell’economia reale”.

“Se guardiamo all’evoluzione degli altri mercati internazionali – ha aggiunto – osserviamo una crescente presenza di fondi di private markets e credo che questo strumento possa essere l’opportunità per le società gestione italiane che hanno le competenze necessarie per crescere in questo segmento business”.

“I fattori successo saranno le competenze, la conoscenza del mercato italiano e la capacità supportare clienti processo di consulenza agli investitori nell’utilizzo questi strumenti.”, ha aggiunto.

“Sono convinto – ha concluso Perissinotto che l’asset class alternativa dia un contributo in termini di ottimizzazione del portafoglio complessivo a condizione di conoscerne e accettarne le regole. E’ opportuno che l’investitore sia consapevole dello strumento d’investimento e che abbia la capacità patrimoniale adeguata”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

PIR, Perissinotto (Eurizon): “Mercato strategico. E’ oppor...