Piquadro, fatturato in crescita nei nove mesi

(Teleborsa) – Ricavi in aumento per Piquadro nei primi nove mesi dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017. Il fatturato è risultato pari a 71,32 milioni di euro, in crescita del 39,2% rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente chiuso a 51,22 milioni di euro. L’aumento dei ricavi è stato determinato sia dall’introduzione nel perimetro di consolidamento della The Bridge S.p.A., che ha registrato nel periodo aprile – dicembre 2017 ricavi per 18,04 milioni di Euro, sia dall’aumento del 4% delle vendite a marchio Piquadro. A queste ultime, in particolare, hanno contribuito sia le vendite del canale DOS Piquadro sia quelle del canale Wholesale Piquadro.

La Posizione finanziaria netta risulta negativa e pari a circa 11,4 milioni di euro rispetto agli 8,2 milioni registrati al 31 marzo 2017 ed ai 4,4 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2016. 

“I risultati di vendita di entrambi i brand sono in crescita sia nel canale WHS che DOS con The Bridge a doppia cifra e con un portafoglio ordini che ci fa immaginare un trend altrettanto positivo per il prossimo trimestre” ha commentato Marco Palmieri, Presidente e Amministratore Delegato di Piquadro e The Bridge. “Il buon lavoro già fatto sul brand The Bridge sta dando i suoi frutti anche sulla marginalità e altrettanto positiva è la marginalità attesa per Piquadro. Anche il LFL dei DOS del mese di gennaio si mantiene in crescita per entrambi i brand. Stimiamo dunque che il gruppo evidenzierà a fine esercizio una crescita dell’utile a doppia cifra e una solida
generazione di cassa”.

Poco mosso il titolo a Piazza Affari: -0,28%.

Piquadro, fatturato in crescita nei nove mesi