Pioggia di vendite su Goldman Sachs

(Teleborsa) – A picco la banca d’affari americana, che presenta un pessimo -3,11%.

Goldman Sachs ha deciso di risolvere la questione sulle cartolarizzazioni sui mutui con un patteggiamento. La banca pagherà 5,06 miliardi di dollari in relazione alle accuse relative all’attività di cartolarizzazione, sottoscrizione e vendita di titoli garantiti da mutui ipotecari fra il 2005 e il 2007.

Lo scenario su base settimanale di Goldman Sachs rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal Dow Jones. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Lo status tecnico di Goldman Sachs mostra segnali di peggioramento con area di supporto fissata a 155,3 dollari USA, mentre al rialzo l’area di resistenza è individuata a 157,7. Per la prossima seduta potremmo assistere ad un nuovo spunto ribassista con target stimato verosimilmente a 154,2.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pioggia di vendite su Goldman Sachs