Pioggia di vendite a Wall Street

(Teleborsa) – Wall Street si conferma negativa, anche se recupera dai minimi dell’esordio, dopo la delusione provocata dall’esito della riunione della Fed e da alcuni dati macro in chiaroscuro. Il Dow Jones è in flessione dello 0,89% , si muove in retromarcia anche l’S&P-500, che scivola a 3.342 punti. In netto calo si conferma il Nasdaq 100 (-1,99%); sulla stessa linea, in ribasso l’S&P 100 (-1,46%).

Scivolano sul listino americano S&P 500 tutti i settori. Nella parte bassa della classifica del paniere S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti telecomunicazioni (-2,56%), beni di consumo secondari (-2,04%) e utilities (-1,52%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Walgreens Boots Alliance (+2,24%), Caterpillar (+2,17%), DOW (+1,77%) e 3M (+1,76%).

Fra i peggiori Goldman Sachs, che continua la seduta con -2,67%.

In apnea Nike, che arretra del 2,10%.

Tonfo di Walt Disney, che mostra una caduta del 2,06%.

Sotto pressione Apple, che accusa un calo dell’1,74%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Mattel (+2,36%), Vertex Pharmaceuticals (+1,21%) e Micron Technology (+0,93%).

Le più forti vendite su Illumina, che prosegue le contrattazioni a -7,00%.

Lettera su NetApp, che registra un importante calo del 4,62%.

Affonda Dish Network, con un ribasso del 4,42%.

Crolla Facebook, con una flessione del 4,27%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pioggia di vendite a Wall Street