Pioggia di denaro su Stmicroelectronics grazie a UBS e NVIDIA

(Teleborsa) – Risultato positivo per l’azienda italo-francese di semiconduttori, che lievita dell’1,69% forte della promozione a “neutral” dal precedente “sell” deciso dagli analisti di UBS.

Driver del rialzo anche i conti rilasciati nella notte dalla statunitense NVIDIA. Il chipmaker ha chiuso l’esercizio fiscale 2016 con fatturato in crescita e utili stabili. 

L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenzia la trendline rialzista di STMicroelectronics più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Lo status tecnico di medio periodo del produttore di chip rimane negativo. Nel breve periodo, invece, evidenziamo un miglioramento della forza rialzista, con la curva che incontra la prima area di resistenza a 5,093 Euro, mentre i supporti sono stimati a 5,013. Le implicazioni tecniche propendono a favore di un nuovo spunto rialzista con target stimato verosimilmente in area 5,173.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pioggia di denaro su Stmicroelectronics grazie a UBS e NVIDIA