Pioggia di acquisti sulle borse asiatiche

(Teleborsa) – Acquisti diffusi tra le principali borse asiatiche, nella giornata odierna, grazie al rally la vigilia dei mercati europei e statunitensi. A dare linfa ai listini orientali ancora i segnali positivi giunti ieri sul commercio cinese, ma anche l’indebolimento dello yen che ha sostenuto in particolare la piazza di Tokyo e i titoli legati all’export. 

A Tokyo, l’indice Nikkei è salito del 3,23% a 16.911,05 punti, mentre il più ampio indice Topix ha guadagnato il 2,92% a 1.371,35 punti.

Tra le altre piazze, poco mosse Seul e Shanghai dopo il balzo della viglia, mentre Shenzhen avanza dello 0,27%. Taiwan sale timidamente dello 0,18%. Fra gli altri mercati che chiuderanno più tardi le contrattazioni, Hong Kong mostra un rialzo dello 0,50%, Singapore dell’1,02%, Bangkok dell’1,32%. Limature invece per Kuala Lumpur -0,01% e Jakarta -0,22%.

Pioggia di acquisti sulle borse asiatiche