Pioggia di acquisti su STMicroelectronics, entro l’anno Bozotti fuori?

(Teleborsa) – Brillante rialzo per l’azienda italo-francese di semiconduttori, che lievita in modo prepotente, con un guadagno del 2,96%.

Driver principale del rialzo, sono i rumors che parlano di un cambio al vertice in seno a STM. Le indiscrezioni stampa, fanno riferimento alla possibile uscita dell’attuale Presidente e amministratore delegato, Carlo Bozotti, già quest’anno, ovvero prima della scadenza del suo mandato prevista per la primavera del 2017. Sempre secondo i rumors, il Cda avrebbe già messo a punto una short list di possibili successori, tra questi figurerebbe l’ex ad di Telecom Italia Marco Patuano. 

L’analisi settimanale del titolo rispetto al FTSE MIB mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa di STMicroelectronics, che fa peggio del mercato di riferimento.

Lo status tecnico del produttore di chip perde forza con i prezzi orientati verso i supporti stimati a 4,96 Euro. Al rialzo invece, eventuali apprezzamenti troverebbero un serio ostacolo a 5,14. L’Acclarato dominio dei ribassisti rende concreta una continuazione del trend verso area 4,85.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Pioggia di acquisti su STMicroelectronics, entro l’anno Bozotti fuori?
Pioggia di acquisti su STMicroelectronics, entro l’anno Bozotti&...