Pioggia di acquisti a Wall Street

(Teleborsa) – Wall Street continua la sessione in rialzo, con il Dow Jones che avanza a 33.975 punti (+1,15%), bloccando così la scia ribassista sostenuta da tre cali consecutivi, che ha preso il via lunedì scorso; sulla stessa linea, giornata di guadagni per l’S&P-500, che continua la giornata a 4.103 punti (+1,10%). Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,53%); sulla stessa linea, in rialzo l’S&P 100 (+0,98%).

Rispetto all’apertura di seduta si è rafforzato il rimbalzo a Wall Street, che ieri aveva registrato la terza seduta consecutiva in caduta e il peggior ribasso da gennaio, sul crescente allarmismo di un possibile surriscaldamento dell’economia (in particolar modo a causa dell’aumento dell’inflazione).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti utilities (+1,80%), finanziario (+1,67%) e beni industriali (+1,52%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto energia, che riporta una flessione di -1,51%.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Home Depot (+2,58%), JP Morgan (+2,33%), 3M (+1,97%) e Travelers Company (+1,91%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Honeywell International, che prosegue le contrattazioni a -2,70%.

Pensosa Chevron, con un calo frazionale dello 0,92%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Lam Research (+4,43%), Applied Materials (+4,23%), KLA-Tencor (+2,72%) e Seagate Technology (+2,37%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Tesla Motors, che continua la seduta con -3,38%.

Pesante Tripadvisor, che segna una discesa di ben -2,09 punti percentuali.

Si concentrano le vendite su Baidu, che soffre un calo dell’1,87%.

Vendite su Xilinx, che registra un ribasso dell’1,86%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pioggia di acquisti a Wall Street