Pioggia di acquisti a Wall Street

(Teleborsa) – Wall Street continua la sessione in rialzo, confermando la buona intonazione dell’avvio, in una settimana ricca di dati macroeconomici mentre prosegue la stagione delle trimestrali. Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones che avanza a 34.157 punti; sulla stessa linea, lieve aumento per l’S&P-500, che si porta a 4.194 punti. Leggermente negativo il Nasdaq 100 (-0,5%); leggermente positivo l’S&P 100 (+0,23%).

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti energia (+2,77%), materiali (+1,58%) e sanitario (+1,13%). Il settore beni di consumo secondari, con il suo -0,54%, si attesta come peggiore del mercato.

Tra i protagonisti del Dow Jones, DOW (+2,83%), Home Depot (+2,30%), Walgreens Boots Alliance (+2,23%) e IBM (+2,11%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Salesforce.Com, che prosegue le contrattazioni a -2,61%.

Piccola perdita per Intel, che scambia con un -0,98%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Moderna (+4,47%), Gilead Sciences (+3,24%), Expeditors Intern Of Washington (+2,93%) e Henry Schein (+2,58%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Discovery, che prosegue le contrattazioni a -3,62%.

Sensibili perdite per Tesla Motors, in calo del 3,57%.

In apnea Xilinx, che arretra del 3,30%.

Tonfo di Amazon, che mostra una caduta del 2,16%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pioggia di acquisti a Wall Street