Pioggia di acquisti a Wall Street

(Teleborsa) – Partenza al rialzo per la borsa di Wall Street mentre continua a regnare l’incertezza sull’esito del voto americano. Le indicazioni più recenti sullo spoglio delle elezioni presidenziali sembrano indicare un allargamento del vantaggio del democratico Joe Biden in alcuni Stati chiave.

Sul fronte macroeconomico, deludono alcune statistiche: nel mese di ottobre, l’economia degli Stati Uniti ha creato 365.000 nuovi posti di lavoro nel settore privato, meno del mese precedente e delle attese, secondo il sondaggio ADP. Il rapporto è stato diffuso in attesa del report occupazionale USA di ottobre, che sarà pubblicato, venerdì 6 novembre. Migliora invece il deficit commerciale a settembre. Tra poco sono attesi altri dati: l’indice PMI servizi e l’ISM non manifatturiero.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones avanza a 27.733 punti, consolidando la serie di tre rialzi consecutivi, avviata lunedì scorso; sulla stessa linea, si muove con il vento in poppa l’S&P-500, che arriva a 3.423 punti. In netto miglioramento il Nasdaq 100 (+3,32%); con analoga direzione, balza in alto l’S&P 100 (+2,1%).

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori sanitario (+4,03%), telecomunicazioni (+3,25%) e informatica (+2,70%). Tra i peggiori della lista dell’S&P 500, in maggior calo i comparti finanziario (-2,16%), energia (-1,52%) e materiali (-1,42%).

Al top tra i giganti di Wall Street, United Health (+9,05%), Microsoft (+4,16%), Merck & Co (+3,89%) e Apple (+2,97%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Caterpillar, che ottiene -5,49%.

Sensibili perdite per JP Morgan, in calo del 3,78%.

In apnea American Express, che arretra del 2,87%.

Tonfo di DOW, che mostra una caduta del 2,54%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Facebook (+6,71%), Adobe Systems (+5,84%), Charter Communications (+5,45%) e Regeneron Pharmaceuticals (+4,87%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Twenty-First Century Fox, che ottiene -4,59%.

Lettera su FOX, che registra un importante calo del 4,01%.

Affonda Discovery, con un ribasso del 3,46%.

Crolla Discovery, con una flessione del 3,13%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pioggia di acquisti a Wall Street