Pinterest crolla al Nyse, boom dei ricavi ma perde utenti

(Teleborsa) – A picco Pinterest, che presenta un pessimo -18,06%.

Ad affossare le quotazioni è la notizia della perdita degli utenti mensili nel corso del trimestre terminato il 30 giugno scorso che ha evidenziato invece un boom dei ricavi. Nel periodo, i sono cresciuti del 125% grazie alla forte ripresa degli investimenti pubblicitari, mentre l’utile si confronta con la perdita di 0,7 dollari per azione del secondo trimestre del 2020. Nonostante questi risultati, il mercato è rimasto deluso dalla crescita mensile degli utenti attivi di appena, pari al +9% a quota 454 milioni, contro le attese di 482 milioni utenti.

La tendenza ad una settimana di Pinterest è più fiacca rispetto all’andamento dell’S&P-500. Tale cedimento potrebbe innescare opportunità di vendita del titolo da parte del mercato.

Il quadro tecnico di Pinterest segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 58,23 USD, mentre al rialzo individua l’area di resistenza a 60,35. Le previsioni sono di un possibile ulteriore ripiegamento con obiettivo fissato a 57,43.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pinterest crolla al Nyse, boom dei ricavi ma perde utenti