Pininfarina

(Teleborsa) – Le disposizioni di Borsa Italiana non riescono a frenare la corsa degli investitori ai titoli Pininfarina.

In questo momento le azioni della celebre carrozzeria italiana sono congelate a Piazza Affari per eccesso di rialzo con un teorico +50% nonostante Borsa Italiana abbia vietato, nella seduta odierna, l’immissione di ordini senza limite di prezzo.

Due giorni fa è stato ufficializzato l’acquisto di Pininfarina da parte dell’indiana Mahindra.

Pincar, primo socio di Pininfarina con il 76,063% del capitale sociale, ha stipulato un accordo con il produttore asiatico che prevede l’impegno da parte di quest’ultimo di investire 20 milioni di euro mediante un aumento di capitale in Pininfarina entro la fine del 2016.

Secondo i termini dell’accordo, Mahindra & Mahindra acquisterà tutte le azioni ordinarie Pininfarina detenute da Pincar, per un prezzo di 1,10 euro per azione.

Il closing è previsto nel primo semestre del 2016. Successivamente, il gruppo indiano lancerà un’offerta pubblica totalitaria (OPA) sulle azioni ordinarie Pininfarina, allo stesso prezzo di compravendita delle azioni detenute da Pincar.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pininfarina