PIL USA, Casa Bianca, bisogna fare tutto il possibile per sostenere l’economia

“L’economia è cresciuta a un passo molto più rapido rispetto al primo trimestre”, ha dichiarato Jason Furman, presidente del Council of Economic Advisers della Casa Bianca, a commento della revisione al rialzo del PIL USA del 2° trimestre dell’anno annunciata oggi. La crescita è stata sostenta dalla robusta domanda interna mentre ha risentito del rallentamento della domanda straniera e del ribasso degli investimenti nell’energia.
“Bisogna affrontare venti contrari a livello globale”, ha ammesso Furman, precisando che “è essenziale fare tutto il possibile per sostenere lo slancio dell’economia americana”, approvando il budget ed evitando lo “shutdown”, per esempio.

Si guarda ora con apprensione alla crescita economica USA del 3° trimestre, che potrebbe risentire in particolar modo della crisi cinese e della flessione dell’export verso l’Asia. Le attese degli analisti sono per una decelerazione della crescita al 2,5%.

PIL USA, Casa Bianca, bisogna fare tutto il possibile per sostenere l’economia
PIL USA, Casa Bianca, bisogna fare tutto il possibile per sostenere l&...