PIL, UIL: “Continua la crescita ma rallenta la spesa delle famiglie”

(Teleborsa) – La buona notizia sui dati dell’andamento del Prodotto Interno Lordo (PIL) è che “continua, anche se troppo lentamente, il trend di crescita”. La cattiva notizia è che questa crescita è “molto al di sotto della media europea e inoltre si registra un rallentamento della spesa delle famiglie”. Sono dati, questi, che fotografano un “Paese ancora convalescente dopo anni di lunga crisi”.

E’ il commento del segretario confederale della UIL, Guglielmo Loy, ai dati sul PIL italiano rilasciati questa mattina dall’Istat. “Se il nostro Paese vuole invertire questa tendenza si deve puntare su una crescita più sostanziosa sia degli investimenti pubblici sia del rilancio dei consumi interni”, aggiunge Loy che auspica un ritorno a “politiche di austerità” con una manovra espansiva che “scommetta veramente su crescita e investimenti abbandonando la strada dei bonus”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

PIL, UIL: “Continua la crescita ma rallenta la spesa delle famig...