PIL Italia, Prometeia rivede al ribasso le stime sulla crescita

(Teleborsa) – Il Prodotto Interno Lordo dell’Italia si espanderà a un ritmo inferiore rispetto a quanto inizialmente ipotizzato. 

E’ quanto prevede il centro studi Prometeia secondo cui il PIL crescerà dell’1% quest’anno e dell’1,1% nel 2017. Tali previsioni si confrontano con quelle rilasciate lo scorso ottobre dall’istituto di ricerca economica, rispettivamente +1,2% e +1,4%. 

Quanto alla disoccupazione dovrebbe oscillare intorno all’11,5% spiegano gli esperti aggiungendo che “il consolidarsi della ripresa favorirà un aumento dell’occupazione nel 2017”. Sui conti pubblici, è attesa una riduzione del rapporto deficit/PIL all’1,7% nel 2018 e un rientro nel rapporto debito/PIL atteso al 130,8%.

PIL Italia, Prometeia rivede al ribasso le stime sulla crescita