PIL, Franco: ripresa più forte ma è comunque rimbalzo

(Teleborsa) – “Non vorrei fare previsioni ora ma la situazione sta migliorando” rispetto alle stime del Governo. La “crescita nel secondo trimestre sarà significativamente positiva e si consoliderà nel terzo e nel quarto trimestre. Dobbiamo rafforzare questo andamento positivo” ma “anche la crescita va interpretata perchè l’anno scorso abbiamo perso il 9%”, quindi “è un rimbalzo, teniamolo a mente”.


Lo ha detto il Ministro dell’Economia, Daniele Franco, in occasione dell’inaugurazione della Casa dell’Anticontraffazione nella sede dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sottolineando che “dobbiamo gettare le basi per una crescita economica che dopo la pandemia sia più duratura” “Per un quarto di secolo – ha ricordato Franco – siamo cresciuti sistematicamente meno degli altri paesi”.

“Stiamo progressivamente uscendo dalla fase più intensa della pandemia” e “l’economia si sta riprendendo a tassi superiori a quelli previsti dal governo. Quando abbiamo formulato le previsioni per il documento di economia e finanza avevamo previsto una crescita quest’anno del Pil del 4,5%. In quel momento eravamo i previsori più ottimisti rispetto agli altri, nazionali e internazionali. Poi i dati sul prima trimestre rivelati migliori delle attese ma molti altri fattori stanno portando a previsioni più elevate”, ha sottolineato.

La “lotta alla contraffazione è una delle priorità dell’azione di governo” ed è “cruciale per le politiche industriali per sostenere la competitività del sistema”. Per il Ministro è necessario un “lavoro di squadra con il coinvolgimento di tutti i ministeri interessati, il Consiglio nazionale per la lotta all’anticontraffazione, le associazioni di categoria, le forze di polizia e in prima linea l’Agenzia delle dogane”. Serve, ha proseguito, una “strategia a tutto campo che non può prescindere dal controllo degli spazi doganali e da una azione più ampia di controllo su tutto il territorio nazionale”.

Franco ha concluso il suo intervento “ringraziando le donne e gli uomini dell’Agenzia per il loro impegno, il vostro lavoro – ha detto – è essenziale per i consumatori, la finanza pubblica ma anche la competitività del sistema economico e per la ripresa”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

PIL, Franco: ripresa più forte ma è comunque rimbalzo