Piazza Affari viaggia solitaria al rialzo grazie al lusso. Ripiegano le altre borse

(Teleborsa) – Si indeboliscono le borse europee a metà giornata, mentre tiene meglio Piazza Affari, che si conferma l’unico mercato con un segno più fra i listini di Eurolandia. Intanto il mercato USA mostra un andamento incerto, stando all’andamento dei Future sugli indici americani.

A sostenere le borse stamattina c’è stato l’effetto dollaro forte, innescato dalle attese di un vicino aumento dei tassi da parte della Fed, mentre sono stati letti con ottimismo i dati negativi sull’inflazione cinese, che sembrano preludere a nuovi interventi a sostegno dell’economia del Dragone. 

L’Euro / Dollaro USA si conferma sui minimi dell’ultimo periodo a 1,075. In deciso ribasso lo spread, che si posiziona a 107 punti base, con un forte calo di 16 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni che si posiziona all’1,74%.

Tra i mercati del Vecchio Continente, si indebolisce Francoforte, che cede lo 0,26%, mentre fanno peggio Londra, con un calo dello 0,39% e Parigi, che arretra dello 0,40%. In attivo la Borsa milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,66% a 22.252 punti.

Tra i best performers di Milano, si distingue ancora Banca Popolare di Milano, che mantiene un progresso del 2,76%, sul ritorno di speculazioni di una possibile liaison con UBI Banca (+0,38%). Dal lato opposto MPS, che cede il 2,41%. 

Resta in passerella il lusso,guidato da Moncler che avanza dell’1,81%, in scia ai risultati. Fra le altre big fanno bene anche
Salvatore Ferragamo (+1,29%) e YOOX NET-A-PORTER (+1,26%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari viaggia solitaria al rialzo grazie al lusso. Ripiegano l...