Piazza Affari tonica in un’Europa cauta

(Teleborsa) – All’insegna della prudenza il bilancio nel Vecchio Continente, mentre si distingue la performance positiva mostrata a Piazza Affari. Si riflette sulle future mosse della Fed, in vista della riunione di fine mese, con il Presidente Powell che ha aperto a un possibile taglio del costo del denaro.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,127. L’Oro prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,31%. Lieve aumento per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che mostra un rialzo dello 0,51%.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota +201 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,70%.

Tra le principali Borse europee poco mosso Francoforte, che mostra un +0,03%, guadagno moderato per Londra, che avanza dello 0,23%, sostanzialmente invariata Parigi, che riporta un +0,19%.

Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,52%; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per il FTSE Italia All-Share, che arriva a 24.135 punti. In frazionale progresso il FTSE Italia Mid Cap (+0,22%); in frazionale calo il FTSE Italia Star (-0,33%).

Materie prime (+2,02%), viaggi e intrattenimento (+1,29%) e petrolio (+1,27%) in buona luce sul listino milanese.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, brilla Tenaris, con un forte incremento (+2,04%).

Ben impostata Atlantia, che mostra un incremento dell’1,85%.

Tonica Snam che evidenzia un bel vantaggio dell’1,52%.

In luce Prysmian, con un ampio progresso dell’1,50%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Mediobanca, che prosegue le contrattazioni a -0,70%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Acea (+2,56%), IGD (+1,96%), Banca MPS (+1,84%) e Piaggio (+1,60%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su IMA, che ottiene -3,19%.

Affonda Gima TT, con un ribasso del 3,01%.

Scivola Biesse, con un netto svantaggio dell’1,66%.

In rosso Salini Impregilo, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,29%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari tonica in un’Europa cauta