Piazza Affari tira il freno assieme alle altre Borse europee

(Teleborsa) – Seduta negativa per Piazza Affari e le altre borse europee, che proseguono gli scambi in rosso, con volumi piuttosto bassi ed un clima pre-festivo. Resta al centro l’incertezza in vista dello stop del Feragosto.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,181. In lieve rialzo lo spread, che si posiziona a +145 punti base, con un timido incremento di 2 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari all’1,02%.

Tra le principali Borse europee in rosso Francoforte, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,17%, sensibili perdite per Londra, in calo del 2,09%, e in apnea Parigi, che arretra dell’1,96%. A picco Piazza Affari, con il FTSE MIB che accusa un ribasso dell’1,79%.

Affondano o perdono terreno tutte le Blue Chip di Milano.

Fra i più forti ribassi si segnala Leonardo, che continua la seduta con -3,19%.

Giù Banco BPM, che mostra una caduta del 3,06% dopo una serie di giornate ampiamente positive.

Prestazione negativa per Saipem, che scende del 3,01%.

Lettera su BPER, che registra un importante calo del 2,78%.

Da sola nella classifica FTSE MidCap, Guala Closures si posiziona su un buon +0,61%.

I più forti ribassi, invece, si verificano su FILA, che continua la seduta con -3,49%.

Affonda Ferragamo, con un ribasso del 3,43%.

Crolla Acea, con una flessione del 3,40%.

Vendite a piene mani su Banca MPS, che soffre un decremento del 3,18%.

(Foto: © Luca Ponti | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari tira il freno assieme alle altre Borse europee