Piazza Affari tiene meglio del resto d’Europa. Atteso discorso Yellen

(Teleborsa) – Esordio negativo per le borse europee, mentre tiene meglio Piazza Affari, complice il buon andamento dei titoli bancari. Il comparto continua a beneficiare del salvataggio delle banche venete, che riduce il rischio per tutto il settore creditizio, mentre in Europa scattano realizzi dopo la performance positiva di ieri.

C’è anche qualche elemento di cautela, in particolare l’attesa per l’intervento del Presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, mentre il numero uno della BCE, Mario Draghi, ha difeso la politica di stimoli messa a punto in Europa. Imn agenda anche un intervento del governatore della Bank of England, Mark Carney.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,119. Invariato lo spread, che si posiziona a 165 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta all’1,90%.

Nello scenario borsistico europeo si muove sotto la parità Francoforte, evidenziando un decremento dello 0,35%, andamento cauto per Londra, che mostra una performance pari a -0,03%, in rosso Parigi, che soffre un calo dello 0,39%. Sosta sulla parità la Borsa di Milano, con il FTSE MIB che si attesta a 20.976 punti.

Tra i best performers di Milano, in evidenza STMicroelectronics (+1,31%), che ieri era fra i più venduti a milano.

Bene anche Tenaris (+0,67%).

La peggiore è Yoox, che cede il 2,09%, dopo la fiammata di ieri pomeriggio sulle voci di un interesse di Alibaba.

Calo deciso per Brembo, che segna un -1,3%.

Sotto pressione Leonardo, con un forte ribasso dell’1,05%.

Sottotono Recordati che mostra una limatura dello 0,88%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari tiene meglio del resto d’Europa. Atteso discorso Y...