Piazza Affari svetta sulle borse europee

(Teleborsa) – Chiudono in territorio positivo le principali borse europee. Piazza Affari si mostra regina d’Europa. Unica nota stonata la Borsa di Londra dopo che il Parlamento britannico ha detto sì alle elezioni anticipate nel Paese che si terranno il prossimo 8 giugno. Ora nel calendario elettorale europeo c’è un’altra data importante da seguire fra le prossime elezioni presidenziali francesi e il voto in Germania.

Prevale la cautela sull’Euro / Dollaro USA, che continua la seduta con un leggero calo dello 0,21%. Vendite diffuse sul petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua la giornata a 51,77 dollari per barile.

Tra i listini europei bilancio positivo per Francoforte che vanta un progresso dello 0,13%. In rosso Londra che cede lo 0,46%. In lieve salita il listino di Parigi, che registra una plusvalenza dello 0,27%. Segno più per il mercato italiano con il FTSE MIB che archivia aumento dell’1,96%. 

Tra i best performers di Milano, si distinguono Unicredit (+6,07%), Intesa Sanpaolo (+3,60%), UBI Banca (+3,18%) e Banco BPM (+3,93%).

Si riprende Mediaset, (+1,61%) e Telecom Italia, (+1,41%). Dopo il verdetto dell’AgCom che ha ordinato ai francesi di Vivendi di ridurre la quota nel capitale dell’una o dell’altra.

Frazionali i rialzi di Atlantia, (+0,56%) che ha mostrato un interesse per la spagnola Abertis.

Tra i titoli del FTSE MidCap, scivola ERG (-1,29%) dopo il giudizio negativo di Citigroup.

Sensibili perdite per OVS in calo dell’1,67% dopo i conti d’esercizio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari svetta sulle borse europee