Piazza Affari sottotono insieme all’Europa

(Teleborsa) – Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei. Gli investitori rimangono a guardare le questioni commerciali, in particolare la disputa sui dazi tra Stati Uniti e Cina. Intanto, il primo ministro canadese, Justin Trudeau, sulla questione del superamento del NAFTA ha dichiarato che c’è “una possibilità'” di raggiungere un accordo entro venerdì 31 agosto.

Dal fronte macro, ricca l’agenda. In Germania i prezzi import di luglio crescono meno del previsto, mentre l’inflazione rimane stabile in Spagna. Previsti anche il dati sul tasso di disoccupazione e sull’inflazione tedeschi.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,171. L’Oro si ferma a 1.204,7 dollari l’oncia. Lieve aumento per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che mostra un rialzo dello 0,43%.

Lieve calo dello spread, che scende a 272 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 3,10%.

Tra i listini europei tentenna Francoforte che cede lo 0,69%. Scivola Londra, con un netto svantaggio dello 0,81%. Senza slancio Parigi che negozia con un -0,20%. Si muove in frazionale ribasso Piazza Affari, con il FTSE MIB che sta lasciando sul parterre lo 0,36%. Stessa sorte per il FTSE Italia All-Share che arretra dello 0,31%.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Saipem (+1,04%), Snam (+0,84%), Moncler (+0,55%) e Campari (+0,53%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tenaris, che prosegue le contrattazioni a -2,93%. Soffre CNH Industrial, che evidenzia una perdita dell’1,93%. Preda dei venditori BPER, con un decremento dell’1,45%. Si concentrano le vendite su UBI Banca, che soffre un calo dell’1,37%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Anima Holding (+1,74%), SOL (+1,34%), Salini Impregilo (+1,05%) e ERG (+0,94%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Technogym, che prosegue le contrattazioni a -3,13%. Crolla Juventus, con una flessione del 2,88%. Vendite su Maire Tecnimont, che registra un ribasso dell’1,70%. Seduta negativa per Banca MPS che mostra una perdita dell’1,51%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari sottotono insieme all’Europa