Piazza Affari sotto pressione con le Borse europee

(Teleborsa) – Seduta negativa per Piazza Affari e gli altri Listini continentali, che accusano perdite consistenti in scia alla performance dell’Asia e di Wall Street. E’ l’effetto del quadro difficile tracciato dal Presidente della Fed, Jerome Powell, che comunque ha assicurato un pieno sostegno all’economia. Effetto negativo anche dai dati della produzione industriale italiana di aprile. Occhi puntati sulla riunione dell’Eurogruppo, persistendo divisioni nell’ambito dell’UE sugli strumenti per la rpresa.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,138. Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +185 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,46%.

Tra i listini europei lettera su Francoforte, che registra un importante calo del 2,64%, affonda Londra, con un ribasso del 2,50%, e crolla Parigi, con una flessione del 2,92%. Giornata nera per la Borsa di Milano, che affonda con una discesa del 3,06%. Tra i compagnti peggiori industriali (-4,10%) e bancari (-4,08%).

Tutti i titoli ad alta capitalizzazione sono in perdita.

Fra i più sacrificati CNH Industrial, che continua la seduta con -7,23%.

Vendite a piene mani su Fiat Chrysler, che soffre un decremento del 5,98%.

Sotto pressione Atlantia, con un forte ribasso del 5,74%.

Pessima performance per Banco BPM, che registra un ribasso del 5,47%.

Ribasso scomposto per tutti i titoli a media capitalizzazione italiani.

In fondo Aeroporto di Bologna, che prosegue le contrattazioni a -6,58%.

Sessione nera per Banca Popolare di Sondrio, che lascia sul tappeto una perdita del 5,97%.

In caduta libera Autogrill, che affonda del 5,62%.

Pesante OVS, che segna una discesa di ben -5,43 punti percentuali.
:45 (valore previsto: 0,2%).

(Foto: © Simona Flamigni | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari sotto pressione con le Borse europee