Piazza Affari si conferma tonica dopo spunti positivi Eurozona

(Teleborsa) – Piazza Affari si conferma sui massimi della seduta assieme alle altre borse europee, in attesa di una partenza positiva di Wall Street, come indicato dai Future USA.

Il focus oggi è sulla Federal Reserve in attesa di due eventi chiave: la testimonianza del Presidente Janet Yellen al Congresso e la pubblicazione del Beige Book., il consueto rapporto mensile sullo stato della congiuntura. Un contributo positivo è arrivato stamattina anche dai dati forti sulla produzione dell’Eurozona.

A milano gioca a favore delle banche quanto emerso dall’assemblea ABI e le rassicurazioni arrivate dal governatore di Bankitalia Ignazio Visco riguardo una “riduzione marcata delle sofferenze”.

L’Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,1%. Invariato lo spread, che si posiziona a 175 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta al 2,29%, dopo il successo dell’Asta BOT.

Tra i mercati del Vecchio Continente guadagno moderato per Francoforte, che avanza dello 0,65%, sostenuta Londra, con un discreto guadagno dello 0,84%, bene Parigi che mostra una risalita dello 0,88%. A Piazza Affari, il FTSE MIB continua la giornata con un aumento dell’1,16% a 21.356 punti.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, ottima performance per Saipem, che registra un progresso del 3,47%, in una giornata propizia per il settore energy.

Exploit di Banca Generali, che mostra un rialzo del 2,53%, grazie ai giudizi degli analisti e ai dati sulla raccolta.

Su di giri Tenaris (+2,51%).

Acquisti a piene mani su Azimut, che vanta un incremento del 2,29%, che continua a scommettere

Fra le azioni italiane a minore capitalizzazione si segnala Salini Impregilo (+2,54%) sulla scia dell’aggiudicazione della gara a New York, e Piquadro (+6,73%), grazie agli ottimi dati preliminari sulle vendite. 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari si conferma tonica dopo spunti positivi Eurozona