Piazza Affari si conferma positiva con le altre Borse europee

(Teleborsa) – Si conferma una seduta positiva per Piazza Affari e gli altri mercati europei, a dispetto delle incertezze sulla Brexit e della sospensione dei test sul vaccino anti-Covid di Astrazeneca. Segnali più confortanti arrivano anche dai Future USA dopo il crollo di ieri.

L’Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,06%. Lo Spread migliora, toccando i +149 punti base, con un calo di 4 punti base rispetto al valore precedente, con il rendimento del BTP decennale pari allo 0,99%.

Nello scenario borsistico europeo tonica Francoforte che evidenzia un bel vantaggio dello 0,83%, in luce Londra, con un ampio progresso dello 0,71%, e seduta senza slancio per Parigi, che riflette un moderato aumento dello 0,43%. Seduta in lieve rialzo per Piazza Affari, con il FTSE MIB, che avanza a 19.479 punti.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, su di giri Inwit (+4,79%).

Acquisti a piene mani su DiaSorin, che vanta un incremento del 3,88%.

Effervescente Recordati, con un progresso del 2,16%.

Incandescente Snam, che vanta un incisivo incremento del 2,12%.

Fra i più forti ribassi si segnala Leonardo, che continua la seduta con -2,43%.

Spicca la prestazione negativa di CNH Industrial, che scende dell’1,75%.

Amplifon scende dell’1,68%.

Calo deciso per Ferrari, che segna un -1,62%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, ASTM (+7,18%), dopo l’ingresso nel capitale di Mercure.

Bene anche Cattolica Assicurazioni (+4,41%), Datalogic (+4,29%) e Rai Way (+3,84%).

La peggiore è Tod’s, che scivola del 6,08% dopo i risultati del semestre.

Affonda Autogrill, con un ribasso del 2,51%.

Crolla Ferragamo, con una flessione del 2,16%.

Vendite a piene mani su doValue, che soffre un decremento del 2,11%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari si conferma positiva con le altre Borse europee