Piazza Affari si allinea al calo dell’Europa

(Teleborsa) – Continua la seduta in calo la Borsa di Milano che si allinea alla cautela delle principali borse europee.

Gli investitori sono restii a prendere posizione, mentre aspettano che la BCE si pronunci in materia di tassi d’interesse.

Particolare attenzione alle parole di Mario Draghi, Governatore dell’Eurotower che dopo l’annuncio spiegherà le prossime mosse della Banca Centrale Europea.

Tra i listini europei contrazione moderata per Francoforte, che soffre un calo dello 0,22%. Scivola Londra con un netto svantaggio dello 0,79%. Poco mossa Parigi che mostra un -0,19%.

Prevale la cautela a Piazza Affari, con il FTSE MIB che continua la seduta con un leggero calo dello 0,23%. Sulla stessa linea il FTSE Italia All-Share che continua la giornata in calo dello 0,19%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, vola UBI Banca con una marcata risalita del 2,13%.

Ben comprata Mediobanca che segna un forte rialzo dell’1,88%.

Mediaset avanza dell’1,43%.

Si muove in territorio positivo Moncler, mostrando un incremento dell’1,30%.

I più forti ribassi, invece, si abbattono su STMicroelectronics che continua la seduta con -5,34%.

In rosso i petroliferi sul calo del prezzo dei greggio.

Lettera su Tenaris che registra un importante calo del 3,29%.

Affonda ENI con un ribasso del 2,23%.

Crolla Saipem, con una flessione del 2,12%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Parmalat (+4,95%). Lactalis ha alzato il prezzo dell’OPA.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Juventus Fc che che scivola del 5,51%, dopo il balzo di ieri sui rumors che Exor vorrebbe lanciare un’ OPA sulle quote di minoranza.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari si allinea al calo dell’Europa