Piazza Affari scivola in rosso: finite ricoperture si scatenano le vendite

(Teleborsa) – La Borsa di Milano investe rotta e scivola in rosso assieme alle altre borse europee, dopo la partenza di Wall Street, una volta venute meno le ricoperture che avevano sostenuto gli scambi in mattinata. Il movimento infatti era squisitamente tecnico e le vendite si sono riaffacciate non appena venuta meno l’operatività della mattinata. Per ora si conferma in denaro la borsa statunitense, dove lo S&P-500 registra un rialzo dell’1,47%.

L’Euro / Dollaro USA continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,81%. L’Oro è in calo (-1,62%) e si attesta su 1.653,2 dollari l’oncia. Sessione euforica per il greggio, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che mostra un balzo del 6,26%.

In discesa lo spread, che retrocede a quota +217 punti base, con un decremento di 7 punti base, mentre il BTP decennale riporta un rendimento dell’1,31%.

Tra le principali Borse europee andamento cauto per Francoforte, che mostra una performance pari a -0,05%, resta in terreno positivo Londra, che registra una plusvalenza dello 0,44%, dimessa Parigi, che mostra un -0,06%. Le maggiori perdite a Milano, dove si registra un forte calo per l’indice FTSE MIB (-2,26%) a 18.059 punti.

Tra i best performers di Milano, Diasorin (+6,83%), STMicroelectronics (+3,63%), Buzzi Unicem (+2,56%) e Pirelli (+1,48%).

La peggiore è Atlantia, che continua la seduta con -6,17%.

In apnea Poste Italiane, che arretra del 5,18%.

Tonfo di Azimut, che mostra una caduta del 4,82%.

Lettera su Hera, che registra un importante calo del 4,61%.

(Foto: © Federico Rostagno | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari scivola in rosso: finite ricoperture si scatenano le ven...