Piazza Affari scatta in rally assieme alle altre borse europee

(Teleborsa) – Ottimo avvio di giornata per a Borsa di Milano e le altre Borse Europee, che festeggiano l’accordo raggiunto al vertice europeo sui migranti, dopo che ieri le incertezze avevano messo K.O. i mercati azionari. 

A sostenere il sentiment delle borse c’è anche la buona performance dei mercati asiatici, in scia alle aperture annunciate dalla Cina sugli investimenti esteri.

Quindi, il mercato dei cambi vede il cross Euro / Dollaro USA avanzare a quota 1,163. Lieve aumento per l’oro, che mostra un rialzo dello 0,25%. Seduta in frazionale ribasso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che lascia, per ora, sul parterre lo 0,33%.

Torna a scendere lo spread, attestandosi a 238 punti base, con un calo di 8 punti base,mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 2,72%.

Tra i mercati del Vecchio Continente tonica Francoforte che evidenzia un bel vantaggio dell’1,21%, in luce Londra, con un ampio progresso dello 0,94%, andamento positivo per Parigi, che avanza di un discreto +1,3%. Buona partenza anche per il listino milanese, che mostra un guadagno dell’1,40% sul FTSE MIB. I settori migliori a Milano sono automotive (+3,20%), servizi finanziari (+1,87%) e tecnologia (+1,83%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, incandescente Fiat Chrysler, che vanta un incisivo incremento del 5,04% grazie ad alcune ricoperture ed al parziale allentamento delle tensioni sul commercio internazionale. In primo piano anche la controllante Exor, che mostra un forte aumento del 3,30%.

Decolla Banco BPM, con un importante progresso del 2,56%.

In evidenza STMicroelectronics, che mostra un fortissimo incremento del 2,26%.

Fra i più forti ribassi, invece, si verificano su Mediaset, cheapre la seduta con -5,33% dopo il taglio dle giudizio di Morgan Stanley a Underweight.

Piazza Affari scatta in rally assieme alle altre borse europee