Piazza Affari rimbalza insieme all’Europa

(Teleborsa) – Brillante Piazza Affari, che si allinea all’ottima performance delle principali borse europee dopo le recenti perdite messe a segno anche da Wall Street. 

A sostenere gli acquisti si è aggiunta la revisione al rialzo di Bruxelles alle stime di crescita per la Zona Euro e per l’Italia. 

Scambi in ribasso per l’Euro / Dollaro USA, che accusa una flessione dello 0,76%. L’Oro è in calo (-1,18%) e si attesta su 1.324 dollari l’oncia. Giornata da dimenticare per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 61,71 dollari per barile, con un ribasso del 2,65%.

Torna a scendere lo spread, attestandosi a 120 punti base, con un calo di 6 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta all’1,94%.

Tra le principali Borse europee bene Francoforte che segna un importante progresso dell’1,60%, vola Londra, con una marcata risalita dell’1,93%, brilla Parigi, con un forte incremento (+1,82%).

Sessione euforica per Piazza Affari, con il FTSE MIB che mostra un balzo del 2,78%, bloccando così la scia ribassista sostenuta da tre cali consecutivi che ha preso il via venerdì scorso.

Risultato positivo a Piazza Affari per i settori Telecomunicazioni (+5,37%), Automotive (+4,44%) e Servizi per la finanza (+4,06%). In fondo alla classifica, il comparto Alimentare che riporta una flessione dello 0,70%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, ottima performance per Fiat Chrysler, che registra un progresso del 6,50%.

Exploit di Telecom Italia, che mostra un rialzo del 5,94%: i vertici dell’azienda telefonica hanno presentato al Mise una proposta di separazione della rete.

Su di giri Exor (+5,49%).

Acquisti a piene mani su Banco BPM, che vanta un incremento del 4,92%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Biesse (+7,41%), RCS (+6,58%), IMA (+6,37%) e Mutuionline (+5,22%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Parmalat, che archivia le contrattazioni con un 2,30%. Preda dei venditori doBank, con un decremento dell’1,77%. Si concentrano le vendite su Maire Tecnimont, che soffre un calo dell’1,07%. Tentenna Salini Impregilo, con un modesto ribasso dello 0,93%.

Piazza Affari rimbalza insieme all’Europa
Piazza Affari rimbalza insieme all’Europa