Piazza Affari prosegue tonica in vetta alle Borse europee

(Teleborsa) – Piazza Affari ancora in rialzo assieme alle altre Borse europee, che beneficiano di qualche ricopertura, soprattutto sul comparto bancario, dopo le consistenti perdite incassate la vigilia.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,175. In deciso ribasso lo spread, che si posiziona a +139 punti base, con un forte calo di 7 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni che si posiziona allo 0,88%.

Tra i mercati del Vecchio Continente giornata moderatamente positiva per Francoforte, che sale di un frazionale +0,67%, seduta senza slancio per Londra, che riflette un moderato aumento dello 0,20%, incolore Parigi, che non registra variazioni significative. Seduta positiva per il listino milanese, che mostra un guadagno dello 0,82% sul FTSE MIB.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Poste Italiane (+2,94%), ENI (+2,63%), Banco BPM (+2,44%) e Fiat Chrysler (+2,24%).

La peggiore è DiaSorin, che scivola del 2,54%.

In apnea Amplifon, che arretra del 2,04%.

Preda dei venditori Leonardo, con un decremento dell’1,29%.

Si concentrano le vendite su Inwit, che soffre un calo dell’1,25%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Banca MPS (+5,04%), sostenuta dai rumors sulla cesisone della quota statale.

Bene anche La Doria (+3,45%), MARR (+3,05%) e Tinexta (+3,04%).

Fra i peggiori RCS, che continua la seduta con -3,52%.

Tonfo di Technogym, che mostra una caduta del 2,50%.

Vendite su Cattolica Assicurazioni, che registra un ribasso dell’1,57%.

Seduta negativa per B.F, che mostra una perdita dell’1,37%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari prosegue tonica in vetta alle Borse europee