Piazza Affari prosegue positiva con le altre Borse europee

(Teleborsa) – Le borse europee e Piazza Affari proseguono in rialzo, sfruttando il rialzo messo a segno dai mercati USA ed asiatici, in attesa delle riunioni delle banche centrali, che dovrebbero sostanzialmente confermare gli aiuti all’economia.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,195. Sostanzialmente stabile l’oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.734 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) perde l’1,44% e continua a trattare a 64,45 dollari per barile.

Torna a salire lo spread, attestandosi a +95 punti base, con un aumento di 2 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari allo 0,62%.

Tra le principali Borse europee ben impostata Francoforte, che mostra un incremento dello 0,76%, tonica Londra che evidenzia un bel vantaggio dello 0,74%, e piccoli passi in avanti per Parigi, che segna un incremento marginale dello 0,26%.

Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,69%; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share guadagna lo 0,72% rispetto alla seduta precedente, scambiando a 26.457 punti.

Sale il FTSE Italia Mid Cap (+1,08%); sulla stessa linea, positivo il FTSE Italia Star (+1,43%).

In buona evidenza a Milano i comparti materie prime (+2,02%), tecnologia (+1,86%) e bancario (+1,66%).

Tra i più negativi della lista di Milano, troviamo i comparti vendite al dettaglio (-2,24%), costruzioni (-0,51%) e petrolio (-0,42%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, vola Banco BPM, con una marcata risalita del 3,83%.

Brilla BPER, con un forte incremento (+2,67%).

Ottima performance per Leonardo, che registra un progresso del 2,56%.

Exploit di Mediobanca, che mostra un rialzo del 2,56%.

I più forti ribassi, invece, si verificano su Recordati, che continua la seduta con -1,06%.

Preda dei venditori Buzzi Unicem, con un decremento dell’1,05%.

Pensosa Snam, con un calo frazionale dello 0,66%.

Tentenna Saipem, con un modesto ribasso dello 0,58%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, El.En (+12,33%), Banca Popolare di Sondrio (+4,63%), Tinexta (+3,47%) e Piaggio (+2,51%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su MARR, che segna un -4,23%.

Si concentrano le vendite su Biesse, che soffre un calo dell’1,82%.

Vendite su ERG, che registra un ribasso dell’1,77%.

Seduta negativa per Bff Bank, che mostra una perdita dell’1,23%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari prosegue positiva con le altre Borse europee