Piazza Affari prosegue positiva. Borse perdono slancio dopo esordio boom

(Teleborsa) – Le borse europee si confermano positive nel primo pomeriggio, ma perdono slancio rispetto alla mattinata, pur in vista di un’apertura tonica di Wall Street. Pochi i temi operativi, fatta eccezione per l’accordo sul Recovery Fund e per l’attesa di un vaccino anti-Covid.

L’Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,05%. Invariato lo spread, che si posiziona a +154 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta all’1,08%.

Tra le principali Borse europee ottima performance per Francoforte, che registra un progresso dell’1,46%, più cuta Londra, che segna un +0,3%, meglio Parigi, con un progresso dello 0,85%. Seduta positiva per il listino milanese, che mostra un guadagno dello 0,97% sul FTSE MIB. Fra i titoli migliori della giornata i bancari (+2,15%) per effetto di speculazioni su possibili M&A.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Pirelli (+3,45%), Unicredit (+3,42%), Moncler (+3,33%) e Banco BPM (+1,90%).

La peggiore al momento è Leonardo, chon un calo dell’1,95%.

Vendite su TIM, che soffre un calo dell’1,53%.

Debole Buzzi Unicem, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Fiacca Azimut, che mostra un piccolo decremento dello 0,67%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, BPER (+4,62%), Ascopiave (+3,99%), MARR (+3,99%) e Falck Renewables (+3,94%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Sanlorenzo, che continua la seduta con -2,87%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari prosegue positiva. Borse perdono slancio dopo esordio bo...