Piazza Affari prosegue debole. Resto d’Europa in stand-by

(Teleborsa) – Nulla di fatto per le principali Borse del Vecchio Continente, che continuano gli scambi sulla parità, mentre prosegue in rosso Piazza Affari, a causa di prese di profitto, dopo il rally avviato all’indomani dell’incarico a Mario Draghi per la formazione di un governo.

Lieve aumento per l’Euro / Dollaro USA, che mostra un rialzo dello 0,41%. Lieve aumento dell’oro, che sale a 1.841,9 dollari l’oncia. Seduta in frazionale ribasso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che lascia, per ora, sul parterre lo 0,07%.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +95 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,51%.

Tra le principali Borse europee fiacca Francoforte, che mostra un piccolo decremento dello 0,42%, senza spunti Londra, che non evidenzia significative variazioni sui prezzi, e ferma Parigi, che segna un quasi nulla di fatto. Si muove in frazionale ribasso Piazza Affari, con il FTSE MIB che sta lasciando sul parterre lo 0,45%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, ben comprata ENI, che segna un forte rialzo dell’1,97%.

Campari avanza dell’1,29%.

Si muove in territorio positivo DiaSorin, mostrando un incremento dell’1,01%.

Seduta senza slancio per Amplifon, che riflette un moderato aumento dello 0,91%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Nexi, che prosegue le contrattazioni a -2,17%.

Si concentrano le vendite su Enel, che soffre un calo del 2,13%.

Vendite a piene mani su Terna, che soffre un decremento del 2,06%.

Vendite su Snam, che registra un ribasso dell’1,78%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Credem (+5,25%), La Doria (+3,10%), El.En (+2,11%) e Sesa (+2,08%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Banca Popolare di Sondrio, che ottiene -2,08%.

Seduta negativa per Falck Renewables, che mostra una perdita dell’1,78%.

Sotto pressione B.F, che accusa un calo dell’1,77%.

Scivola Italmobiliare, con un netto svantaggio dell’1,74%.

(Foto: © Antonio Truzzi | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari prosegue debole. Resto d’Europa in stand-by