Piazza Affari positiva. Spread ancora giù

(Teleborsa) – Prevalgono gli acquisti nella Borsa di Milano, al pari delle principali Borse Europee. Il mercato accoglie in rialzo il nuovo governo. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito l’incarico di formare il nuovo esecutivo a Giuseppe Conte, il quale ha accettato con riserva.

Sul mercato valutario, l’Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,01%. Sostanzialmente stabile l’oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.539,4 dollari l’oncia. Lieve aumento del petrolio (Light Sweet Crude Oil) che sale a 56,03 dollari per barile.

Lo Spread tra il rendimento del BTP e quello del Bund tedesco si riduce, attestandosi a +168 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,99%.

Tra i listini europei andamento positivo per Francoforte, che avanza di un discreto +0,89%. Ben comprata Londra, che segna un forte rialzo dello 0,86%. Parigi avanza dell’1,09%. Piazza Affari continua la sessione in rialzo, con il FTSE MIB che avanza a 21.305 punti.

In luce sul listino milanese i comparti telecomunicazioni (+2,74%), bancario (+2,33%) e beni industriali (+1,55%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo CNH Industrial (+3,95%) e Prysmian (+3,71%). Quest’ultima è stata promossa da Goldman Sachs a “buy” da “neutral”. Alzato anche il target price.

Bene inoltre Telecom Italia (+3,49%) e Azimut (+2,79%).

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Banca MPS (+7,42%), Credito Valtellinese (+5,13%), Datalogic (+4,32%) e Cairo Communication (+3,65%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Rai Way, che continua la seduta con -0,98%. Dimessa Falck Renewables, con un calo frazionale dello 0,92%. Giù Mutuionline, con un modesto ribasso dello 0,77%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari positiva. Spread ancora giù