Piazza Affari marcia in territorio positivo

(Teleborsa) – Valori in leggero rialzo per la Borsa di Milano, mentre il resto di Eurolandia viaggia sulla parità.

Lieve calo dell’Euro / Dollaro USA, che scende a quota 1,219. L’Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,18%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua gli scambi, con un aumento dell’1,03%, a 67,99 dollari per barile.

Invariato lo spread, che si posiziona a +103 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta allo 0,83%.

Tra i listini europei resta vicino alla parità Francoforte (+0,05%), piatta Londra, che tiene la parità, e composta Parigi, che cresce di un modesto +0,22%.

Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,21%, mentre, al contrario, si muove intorno alla parità il FTSE Italia All-Share, che continua la giornata a 27.831 punti.

Sui livelli della vigilia il FTSE Italia Mid Cap (+0,05%); positivo il FTSE Italia Star (+0,87%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Interpump (+6,63%), Buzzi Unicem (+2,35%), Intesa Sanpaolo (+1,31%) e ENI (+1,09%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Atlantia, che prosegue le contrattazioni a -1,60%.

DiaSorin scende dell’1,55%.

Calo deciso per STMicroelectronics, che segna un -1,11%.

Sottotono Enel che mostra una limatura dello 0,79%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Astaldi (+8,64%), Webuild (+5,86%), Fincantieri (+4,91%) e Sanlorenzo (+3,19%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Brunello Cucinelli, che ottiene -1,93%.

Sotto pressione Mutuionline, con un forte ribasso dell’1,70%.

Soffre Autogrill, che evidenzia una perdita dell’1,46%.

Preda dei venditori De’ Longhi, con un decremento dell’1,37%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari marcia in territorio positivo