Piazza Affari maglia rosa in Europa

(Teleborsa) – Bilancio negativo per i listini azionari europei, colpiti oggi da vendite diffuse, mentre Milano si muove in rialzo, complice il buon andamento di alcune Blue Chips.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,174. Avanza di poco lo spread, che si porta a +123 punti base, evidenziando un aumento di 1 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari allo 0,64%.

Nello scenario borsistico europeo senza spunti Francoforte, che non evidenzia significative variazioni sui prezzi, pensosa Londra, con un calo frazionale dello 0,21%, e tentenna Parigi, con un modesto ribasso dello 0,22%. Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,22%.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Atlantia (+7,46%), dopo l’annuncio dell’esclusiva concessa a CDP.

In denaro DiaSorin (+2,56%), Fineco (+2,06%) e Azimut (+1,36%).

Le più forti vendite su Leonardo, che prosegue le contrattazioni a -1,61%.

In rosso BPER, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,44%.

Giornata fiacca per Interpump, che segna un calo dello 0,91%.

Piccola perdita per ENI, che scambia con un -0,75%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Saras (+5,38%), Falck Renewables (+3,95%), La Doria (+2,30%) e doValue (+2,16%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Banca MPS, che prosegue le contrattazioni a -4,77%.

Sessione nera per Autogrill, che lascia sul tappeto una perdita del 3,06%.

In caduta libera Danieli, che affonda del 2,76%.

Pesante FILA, che segna una discesa di ben -2,57 punti percentuali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari maglia rosa in Europa