Piazza Affari in rosso nel giorno della BCE

(Teleborsa) – Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei. Gli investitori rimangono in attesa dell’appuntamento clou della settimana, con la BCE pronta a svelare le sue prossime mosse di politica monetaria.

Intanto, la stagione delle trimestrali è entrata nel vivo sia in Italia che in Europa. Ieri FCA ha svelato una trimestre da record.
Oggi a dare i conti STM , Tenaris , Deutsche Bank e molte altri colossi quotati.

Sostanzialmente stabile l’Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,091. Nessuna variazione significativa per l’oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.264,1 dollari l’oncia. Vendite diffuse sul petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua la giornata a 49,26 dollari per barile.

Tra gli indici di Eurolandia senza spunti Francoforte che scivola dello 0,28%. Fiacca Londra che mostra decremento dello 0,66%. Discesa modesta per Parigi che cede un piccolo -0,37%.

Si muove in frazionale ribasso Piazza Affari, con il FTSE MIB che sta lasciando sul parterre lo 0,60%, spezzando la catena positiva di tre consecutivi rialzi, iniziata lunedì scorso. Sulla stessa linea depressa il FTSE Italia All-Share che scivola dello 0,53%%.

Tra i best performers di Milano, si distinguono Atlantia (+1,70%), Yoox che avanza dello 0,73%, Tenaris (+0,59%)

Le peggiori performance, invece, si registrano su Leonardo -1,82%.

Calo deciso per STMicroelectronics che segna un -2%.

Sotto pressione Fiat Chrysler che dopo la corsa di ieri, cede alle vendite.

Piazza Affari in rosso nel giorno della BCE
Piazza Affari in rosso nel giorno della BCE