Piazza Affari in rosso con le altre borse europee

(Teleborsa) – Piazza Affari si conferma negativa assieme agli altri Eurolistini, dopo i guadagni archiviati negli ultimi giorni, risenendo di qualche presa di profitto. L’indicer IFO in crescita e migliore delle attese, per il momento, sembra aver avuto poca presa sui mercati.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,129. Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +171 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,26%.

Tra gli indici di Eurolandia sessione nera per Francoforte, che lascia sul tappeto l’1,81%, in scivolata Londra, che perde l’1,86%, pesante Parigi, che segna una discesa di ben -1,6 punti percentuali. Segno meno per il listino milanese, in una sessione caratterizzata da ampie vendite, con il FTSE MIB che accusa una discesa dell’1,11%.

Best performer tra i titoli italiani più capitalizzati, Atlantia avanza del 2,93% sull0attesa di un vicino accordo con il Governo per ASPI.

I più forti ribassi, invece, si verificano su BPER, che continua la seduta con -2,84%.

Seduta drammatica per Amplifon, che crolla del 2,73%.

Sensibili perdite per Tenaris, in calo del 2,61%.

In apnea Pirelli, che arretra del 2,57%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Tod’s (+4,39%), Sesa (+1,28%), Italmobiliare (+0,71%) e Tinexta (+0,67%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su doValue, che continua la seduta con -4,15%.

Tonfo di BPER, che mostra una caduta del 2,84%.

Lettera su ASTM, che registra un importante calo del 2,81%.

Affonda Salini Impregilo, con un ribasso del 2,27%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari in rosso con le altre borse europee