Piazza Affari in rally segue le orme dell’Europa

(Teleborsa) – Brillante Piazza Affari, che si allinea all’ottima performance delle principali borse europee, all’indomani dell’aumento del Pepp da parte della BCE.

Sul mercato valutario, stabile l’Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,133, in attesa dei dati sul mercato del lavoro statunitense. Sessione debole per l’oro, che scambia con un calo dello 0,52%. Sessione euforica per il greggio, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che mostra un balzo del 2,33%.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +172 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,41%.

Nello scenario borsistico europeo Francoforte avanza dell’1,50%, si muove in territorio positivo Londra, mostrando un incremento dell’1,13%, e su di giri Parigi (+1,7%). Seduta positiva per il listino milanese, che mostra un guadagno dell’1,44% sul FTSE MIB.

Buona la performance a Milano dei comparti vendite al dettaglio (+5,99%), materie prime (+3,23%) e viaggi e intrattenimento (+3,07%).

Nel listino, i settori sanitario (-1,98%) e chimico (-0,71%) sono tra i più venduti.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Ferragamo (+8,81%), BPER (+7,09%), Saipem (+5,18%) e Fiat Chrysler (+4,75%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Diasorin, che continua la seduta con -3,16%.

Seduta drammatica per Terna, che crolla del 2,39%.

Spicca la prestazione negativa di Amplifon, che scende dell’1,96%.

Ferrari scende dell’1,42%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Datalogic (+16,45%), MARR (+7,32%), Anima Holding (+6,06%) e Guala Closures (+5,83%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Tinexta, che continua la seduta con -2,50%.

Calo deciso per Enav, che segna un -1,97%.

Sotto pressione SOL, con un forte ribasso dell’1,40%.

Soffre IREN, che evidenzia una perdita dell’1,33%.

(Foto: © Simona Flamigni | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari in rally segue le orme dell’Europa