Piazza Affari e le altre Euroborse tirano il fiato

(Teleborsa) – Piazza Affari apre debole, dopo il rally messo a segno ieri, mentre tutte le borse europee si concedono una pausa, grazie agli ampi guadagni archiviati la seduta precedente. 

Pesano alcune prese di beneficio, ma il sentiment è ancora positivo sull’onda dei record di Wall Street e della performance positiva dei mercati asiatici. Intanto, la Fed ha confermato un quadro positivo per l’economia, mentre si attendono leprime mosse concrete del programma annunciato dal Presidente USA Donald Trump.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,054. Lo Spread fa un piccolo passo indietro, con un misero calo dell’1,32% a quota 181 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 2,11%.

Nello scenario borsistico europeo trascurata Francoforte, che resta incollata sui livelli della vigilia, nulla di fatto per Londra, che passa di mano sulla parità, stessa impostazione per Parigi, che registra un +0,04%. Il listino milanese continua la seduta poco sotto la parità, con il FTSE MIB che lima lo 0,10%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, denaro su Yoox, che registra un rialzo del 3,34% dopo conti estremamente positivi. 

Bilancio positivo anche per Tenaris, che vanta un progresso dell’1,03%.

Fra i più forti ribassi si segnala Luxottica, che continua la seduta con -2,04%.

Soffre Prysmian, che evidenzia una perdita dell’1,07%.

Sottotono Banco BPM che mostra una limatura dello 0,98%.

Dimessa BPER, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Piazza Affari e le altre Euroborse tirano il fiato