Piazza Affari corre in avvio insieme alle altre Borse europee

(Teleborsa) – Partenza in corsa per Piazza Affari e le altre principali Borse del Vecchio Continente, che sembrano aver accolto con favore l’esito delle elezioni di midterm negli Stati Uniti.

Giova inoltre l’aumento oltre le attese della produzione industriale in Germania, mentre gli investitori attendono l’esito del meeting di politica monetaria del FOMC, il braccio armato della Federal Reserve. Scontato un nulla di fatto in materia di tassi. Secondo la maggior parte degli analisti, infatti, la Banca Centrale americana opererà il quarto aumento del 2018 in occasione della riunione di dicembre.

Leggera crescita dell’Euro / Dollaro USA, che sale a quota 1,146. L’Oro mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,38%. Seduta in frazionale ribasso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che lascia, per ora, sul parterre lo 0,50%.

Lo Spread fa un piccolo passo verso il basso, con un calo dell’1,54% a quota 291 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 3,34%.

Nello scenario borsistico europeo tonica Francoforte che evidenzia un bel vantaggio dello 0,77%, in luce Londra, con un ampio progresso dello 0,75%, e andamento positivo per Parigi, che avanza di un discreto +0,89%.

Seduta positiva per il listino milanese, che mostra un guadagno dell’1,26% sul FTSE MIB; sulla stessa linea, in rialzo il FTSE Italia All-Share, che aumenta rispetto alla vigilia arrivando a 21.466 punti. Positivo il FTSE Italia Mid Cap (+0,93%), come il FTSE Italia Star (0,6%).

alimentare (+2,74%), utility (+1,51%) e viaggi e intrattenimento (+1,45%) in buona luce sul listino milanese.

Tra i best performers di Milano, ancora in evidenza Campari (+2,89%) dopo il bialancio., CNH Industrial (+2,32%), Banco BPM (+2,13%) e UBI Banca (+1,98%).

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Juventus (+4,31%), Falck Renewables (+3,22%), Inwit (+3,04%) e IREN (+2,10%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Carel Industries, che continua la seduta con -1,07%.

Sottotono Geox che mostra una limatura dello 0,85%.

Dimessa El.En, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari corre in avvio insieme alle altre Borse europee