Piazza Affari continua a brillare trainata dalle banche

(Teleborsa) – , allineandosi alla giornata strepitosa delle borse europee. La borsa di Milano viene trainata al rialzo dalle banche, dopo le rassicurazioni di Renzi e le parole di Mario Draghi.

Il panic selling da Brexit dei giorni scorsi, sembra lasciare spazio a più fiducia da parte degli investitori.

A Piazza Affari a trainare il comparto bancario anche alle luce delle indiscrezioni dei piani allo studio del Governo per dare una mano alle banche.

Seduta in lieve rialzo per l’Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,109. Giornata negativa per l’oro, che archivia la seduta a 1.308,4 dollari l’oncia, in calo dell’1,24%. Sessione euforica per il greggio, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che mostra un balzo del 2,61%.

Tra le principali Borse europee, in primo piano Francoforte, che mostra un forte aumento del 2,03%, decolla Londra, con un importante progresso del 2,49%, e incandescente Parigi, che vanta un incisivo incremento del 2,52%.

A Milano, scambia in deciso rialzo il FTSE MIB (+3,55%), che raggiunge i 15.640 punti; sulla stessa linea, avanza con forza il FTSE Italia All-Share, che continua gli scambi a 17.195 punti. In netto miglioramento il FTSE Italia Mid Cap (+3,02%), come il FTSE Italia Star (2,8%).

Buona la performance a Milano dei comparti Chimici (+6,93%), Banche (+4,76%) e Telecomunicazioni (+4,41%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano,

troviamo Mediobanca (+8,16%),

UBI Banca (+8,10%),

Finecobank (+6,55%)

e Azimut (+5,33%).

Giornata di giadagni per UBI Banca  all’indomani dell’annuncio del piano industriale

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari continua a brillare trainata dalle banche