Piazza Affari chiude al rialzo insieme all’Europa

(Teleborsa) – Le Borse europee chiudono la giornata in rialzo sostenute da alcune trimestrali migliori delle attese, tra le quali spicca quella di Airbus, che oggi ha aggiornato i massimi di sempre grazie anche all’outlook positivo.

Intanto, a Wall Street, gli indici americani proseguono in territorio positivo dopo che ieri 14 febbraio, gli investitori hanno tirato un sospiro di sollievo alla luce degli ultimi dati sull’inflazione USA che per il momento fugano i timori per una politica monetaria più stringente.

Lieve aumento per l’Euro / Dollaro USA, che mostra un rialzo dello 0,27%. L’Oro mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1.351,8 dollari l’oncia. Vendite diffuse sul petrolio (Light Sweet Crude Oil) all’indomani della crescita sotto le attese delle scorte di greggio negli Stati Uniti.

Tra le principali Borse europee Francoforte rimane al palo con un +0,06% Londra avanza dello 0,29% e Parigi dell’1,11%.

Timido più per la Borsa di Milano, con il FTSE MIB, che mostra una plusvalenza dello 0,28%. Sulla stessa linea, in rialzo il FTSE Italia All-Share che aumenta dello 0,29%

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari Moncler chiude in pole position con un vantaggio del 4,11%. A seguire Fineco che vanta un incremento del 2,60% e Ferrari +2,18%.

Ancora denaro su Saipem (1,10%) grazie alla nuova commessa in Oman.

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Banco BPM che scivola dell’1,75%. In calo Banca Generali e A2A.

Rosso su Recordati -1,22%, su prese di beneficio e in scia al taglio del target price.

In rosso anche Campari, pure vittima degli analisti.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap c’è Maire Tecnimont, premiata (+1,50%) per la nuova commessa in Russia.

Bene anche Mutuionline (+3,40%), Reply (+2,18%) e Tod’s (+3,25%).

Piazza Affari chiude al rialzo insieme all’Europa